Materiali Sonori News RSS



Orientoccidente 2020 - Simone Baldini Tosi in "Chiedo scusa se parlo di... Gaber" > 30.07.2020

ORIENTOCCIDENTE 2020: CON IL PROGETTO DI SANDRO LUPORINIE LA VOCE DI SIMONE BALDINI TOSISI TORNA A PARLARE DI… GABER Giovedì 30 luglio, alle ore 21.30 in piazza Liberazione a Terranuova Bracciolini, un altro grande evento dedicato alla canzone d’autore e al teatro canzone: Simone Baldini Tosi presenta il nuovo monologo di Sandro Luporini dedicato a Giorgio Gaber: “Chiedo scusa se parlo di… Gaber”, accompagnato da un originale ensemble composto da Lorenzo Rossi (violino), Serena Burzi (violino), Erika Capanni (viola), Elisa Pieschi (violoncello), Francesco Baggiani (chitarra elettrica e acustica, electronics). "Chiedo scusa se parlo di… Gaber" è un progetto di Sandro Luporini, co-autore storico - oggi novantenne - degli spettacoli di Giorgio Gaber, che ha scelto quindici fra le più significative...

Continue reading



Orientoccidente 2020 - la musica popolare di Scorcelletti, Cantini e GerI a Loro Ciuffenna > 25.07.2020

ORIENTOCCIDENTE 2020: [ MIGRANTI: DAGLI APPENNINI AL MARE ]CON UN INEDITO TRIO FRA TRADIZIONI POPOLARI E SAPORI SWING. Sabato 25 luglio, alle ore 6, "All’alba nella vigna”, la produzione originale di Dritto e Rovescio nel tradizionale scenario della vigna della Traiana (Terranuova Bracciolini) con Arlo Bigazzi, Chiara Cappelli, Mirio Cosottini, Lorenzo Boscucci: “Io canto il corpo elettrico”, musica con le poesie di Walt Whitman, Dylan Thomas, Robert Walser.Lo stesso giorno, ma alle 21.30, Giuditta Scorcelletti, Stefano Cocco Cantini e Maurizio Geri, sono a Loro Ciuffenna, nel giardino della Pieve di Gropina, con le canzoni popolari di “Migranti, dagli Appennini al mare”.Un trio inedito, allestito ("a grande richiesta”) per questa speciale occasione: tre artisti provenienti da mondi musicali diversi, ma uniti...

Continue reading



Orientoccidente 2020 / Dritto E Rovescio - il Concerto all'alba nella vigna a Terranuova Bracciolini > 25.07.2020 (ore 6)

ORIENTOCCIDENTE 2020: NELLA VIGNA DI TRAIANAMUSICA E POESIA ALL'ALBACON ARLO BIGAZZI, CHIARA CAPPELLI, LORENZO BOSCUCCI, MIRIO COSOTTINI. Sabato  25 luglio ore 6 a Traiana (Terranuova Bracciolini) Dritto e Rovescio propone, com’è ormai tradizione, il “Concerto all’alba nella vigna”.L’appuntamento, inserito nel cartellone degli eventi estivi del Comune di Terranuova Bracciolini e realizzato in collaborazione con il festival Orientoccidente, è giunto alla sesta edizione e quest’anno propone ”Io canto il corpo elettrico”, un inedito recital di poesie e musiche coin Chiara Cappelli voce recitante e Arlo Bigazzi al basso e con Lorenzo Boscucci per la parte elettronica e Mirco Cosottini a tromba e flicorno. E’ il gruppo diretto da Arlo Bigazzi, presente nei progetti Majakovskij! e in Solitarie Comunanze Digitali, che proporrà...

Continue reading



Orientoccidente 2020 - le canzoni Francesco Guccini con i suoi musicisti a San Giovanni Valdarno > 23.07.2020

ORIENTOCCIDENTE 2020: [GUCCINI UNPLUGGED]CON LO STRAORDINARIO TRIODEI PIU’ IMPORTANTI MUSICISTI DEL GRANDE CANTAUTORE.La sedicesima edzione del Festival Orientoccidente entra nel vivo giovedì 23 luglio, a San Giovanni Valdarno, in piazza Masaccio, con i Musici di Francesco Guccini che presentano “Guccini Unplugged” con un trio straordinario: i suoi collaboratori Vince Tempera, Flaco Biondini e Antonio Marangolo.I Musici è il progetto proposto, da alcuni anni, dai musicisti storici del grande cantautore e scrittore modenese, da sempre al suo fianco in centinaia di concerti, che si propone di dare continuità e valore a un patrimonio musicale e poetico immenso.Le chitarre virtuose e la voce di Juan Carlos “Flaco“ Biondini (spesso intrecciata a quella di Francesco come nella mirabile “Don Chisciotte”), il pianoforte di...

Continue reading



ORIENTOCCIDENTE 2020

 Orientoccidente, il festival delle culture musicali, della memoria e delle tradizioni in movimento, il festival della Materiali Sonori, arriva alla sua sedicesima edizione. Un’edizione speciale, nel periodo che segue il confinamento per il COVID-19, nei mesi in cui ancora la circolazione del virus non è cessata completamente e in cui si vuole ritrovare rapporti sociali sostenibili e spazi di cultura e spettacolo come elementi di aggregazione. In una situazione ancora di emergenza, vogliamo continuare a resistere, “salvare il seme” (come ci siamo detti nei momenti più bui della pandemia), e lanciare frammenti di speranza per il futuro. Si svolgerà coinvolgendo i comuni di un territorio importante come quello del Valdarno: San Giovanni Valdarno, Terranuova Bracciolini, Cavriglia e Castelnuovo dei Sabbioni,...

Continue reading