PERICLE CAMUFFO . MONICA ZORNETTA - Alla fine del mondo - La vera storia dei Benetton in Patagonia . Book
PERICLE CAMUFFO . MONICA ZORNETTA - Alla fine del mondo - La vera storia dei Benetton in Patagonia . Book

Stampa Alternativa

PERICLE CAMUFFO . MONICA ZORNETTA - Alla fine del mondo - La vera storia dei Benetton in Patagonia . Book

Regular price €10.00 Sale price €7.90
Tipologia: Nuovo
Anno edizione: 2020
Pagine: 221 p.
Editore: Stampa Alternativa

Benetton in Patagonia, dai conflitti con i Mapuche alla morte di Santiago Maldonado. Quello che i media non dicono sulla potente dinastia italiana e su come è diventata la padrona della regione argentina. Un libro di denuncia sull’operato della famiglia Benetton in Argentina, ma anche una testimonianza sulla lotta degli indios Mapuche, il popolo originario della Patagonia, per i suoi diritti. Una testimonianza dalla “fine del mondo” che ci fa conoscere le profonde storture, ingiustizie, di un sistema socioeconomico. 

Contiene inoltre il carteggio tra i Benetton e il premio Nobel per la pace Adolfo Perez Esquivel, la prefazione del regista Marco Bechis (gArage Olimpo, Hijos),  un intervento del prof Massimo Venturi Ferriolo (ex componente del comitato scientifico della Fondazione Benetton) e il patrocinio di Amnesty International Italia

Pericle Camuffo si occupa di letteratura italiana del Novecento con particolare attenzione all’elaborazione dei concetti di frontiera e di alterità. È stato assegnista di ricerca in diverse Università e docente a contratto di Comunicazione interculturale. Ha pubblicato studi monografici, saggi e articoli su diverse riviste letterarie. Nel 2000 il libro Biagio Marin, la poesia, i filosofi gli è valso il Premio Nazionale “Biagio Marin” nella sezione dedicata alla saggistica. Ha inoltre pubblicato libri e reportage di viaggio, racconti e il libro-inchiesta United Business of Benetton. Sviluppo insostenibile dal Veneto alla Patagonia (Stampa Alternativa 2008). Ha curato e tradotto, assieme a Nicoletta Buttignon, Inside Black Australia, Antologia di poesia aborigena (Qudu 2013).

 Monica Zornetta, giornalista professionista, è autrice di numerosi saggi di inchiesta. Ha approfondito la mafia in Veneto per il magazine Narcomafie e per altre testate nazionali e internazionali. Ha indagato la Mala del Brenta realizzando due saggi e dando il proprio contributo a lavori di autori esteri e a trasmissioni televisive (Blunotte e Linea Gialla). È tra gli autori del Dizionario Enciclopedico delle Mafie in Italia, delle antologie Giornalismi e mafie e Novanta- due. L’anno che cambiò l’Italia. A lungo impegnata nella ricostruzione degli anni di piombo in Italia, ha collaborato con Rsi.Ch, Rai Storia, il Corriere della Sera, per il quale ha realizzato una serie di interviste con ex protagonisti del neofascismo. Ha collaborato con la trasmissione I Dieci Comandamenti, e approfondito gli anni del “Plan Condor” e della guerra “sporca” in Argentina; ha fatto parte del progetto Una generazione scomparsa. Scrive per Avvenire. Tra i suoi libri: A casa nostra. Cinquant’anni di mafia e criminalità in Veneto ,Terrore a nordest, La resa. Ascesa, declino e pentimento di Felice Maniero, Ludwig. Storie di fuoco, sangue, follia. Vive negli Stati Uniti. www.monicazornetta.it