MATERIALI SONORI UNIVERSITY - Coppi Arrive (Live 1989) . CD
MATERIALI SONORI UNIVERSITY - Coppi Arrive (Live 1989) . CD
MATERIALI SONORI UNIVERSITY - Coppi Arrive (Live 1989) . CD
MATERIALI SONORI UNIVERSITY - Coppi Arrive (Live 1989) . CD

Materiali Sonori

MATERIALI SONORI UNIVERSITY - Coppi Arrive (Live 1989) . CD

€7.90

musica di Paolo Lotti. Arlo Bigazzi. Giampiero Bigazzi.

Il 2019 è stato l’anno del centenario della nascita di Fausto Coppi, il più grande ciclista di sempre e un simbolo per l’Italia del Novecento (un mito che rimane intatto ancora oggi) e il 2 gennaio 2020 sono sessant’anni dalla sua tragica morte. Sono anniversari che hanno portato Giampiero e Arlo Bigazzi a “recuperare” la registrazione della musica di una leggendaria performance multimediale che si tenne nel giugno del 1989 al Museo Pecci di Prato in occasione dell’arrivo di una tappa del Giro d’Italia.


Un concerto e uno spettacolo con i balletti curati da Florence Dance Theater e le immagini e la regia di Giovanotti Mondani Meccanici. La musica vide in scena il meglio della produzione italiana della Materiali Sonori dell’epoca con Novalia, Cudù, Nazca, oltre ad Arlo Bigazzi e Giampiero Bigazzi (Naif Orchestra) e la tromba di Luc Van Lieshout (Tuxedomoon): un superguppo - Materiali Sonori University - guidato dall’indimenticabile chitarra di Paolo Lotti che, con Arlo e Giampiero, scrisse le musiche (elaborate comunque con un importante spirito collettivo).


Adesso, dopo trent’anni, quella suite eseguita una sola volta rivive in versione digitale [e successivamente stampato in edizione limitata su CD] grazie al prezioso lavoro di Lorenzo Boscucci alle prese con reperti esistenti solo su cassetta (rimasti inascoltati in tutto questo tempo...).
 La musica, insolita e imprevedibile, è una musica di confine, strumentale, con molte influenze e libera colonna sonora degli episodi più importanti della vita del Campionissimo. Una musica difficile da definire, senza nome ma ancora oggi necessaria. Come la memoria.



Dal 2 gennaio, digitale in tutto il mondo su Apple Music. Spotify. Deezer. Amazon. Youtube, 24/7 Entert, 7 Digital, AT&T, Audible Magic, Bloom.FM, CJ Digitak Musci, Dibop, eMusic, Facebook, Fizy, GoogleMusic, Gracenote, Guvera, iHeartRadio, iMusica, iSound, iTunes, InternetQ, JB, Kkbox, Last.fm, Library Ideas / Freegal, Liquid Spins, MediaNet, Other Music, Mix&Burn, MixRadio, MusicLoad, Myspace, Napster, Neurotic Media, NMusic, OnMobile, Pandora, Pure Tracks, Qobuz, Rdio, Rogers, Secury Cast, Shazam, Simfy, Slacker, SonyBandit, Starzik, Telecom Italia, Telstra, Tencent, Tidal, Vervelife, Virgin FR, Xbox Music, Yandex, YG Plus, Yonder…

Restauro e mastering di Lorenzo Boscucci

Disegno originale di Monica Zeoli, rielaborazione grafica di Mattia Calosci.


-----------------

Paolo Lotti: chitarra ed effetti, flauto e sax contralto
Raffaello Simeoni: flauto, sax tenore e organetto
Fabio Capanni: chitarra
Paolo Miatto: chitarra
Simone Castaldi: piano el.
Giampiero Bigazzi: synth Roland JX3P e Yamaha DX7, clarinettino Meazzi
Luca Mazzantini: basso
Enzo Renda: basso
Luc Van Lieshout: tromba pre-registrata
Stefano Saletti: Simmons SDS-V Electronic Drum Synthesizer
Arlo Bigazzi: Roland TR-808, Alesis HR-12 DM, tape
musica composta da Paolo Lotti, Arlo Bigazzi e Giampiero Bigazzi
con la collaborazione di Stefano Saletti e Fabio Capanni
suoni live: Arlo Bigazzi
assistenza tecnica: Fabiana Manuelli e Edoardo Barbanera
Coppi Arrive - odissea sportiva multimediale
è stata rappresentata al Museo d'Arte Contemporanea L. Pecci di Prato,
il 10 giugno 1989, in occasione del 72° Giro d'Italia
Comune di Prato Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci
Comitato Tappa 72° Giro Ciclistico d’Italia
in collaborazione con il consorzio Teatro Metastasio, Prato
elaborazioni video grafiche di Antonio Glessi – Giovanotti Mondani Meccanici
balletto a cura del Florence Dance Theater
coreografie Brunella Baldi e Keith Ferrone
ideazione Giampiero Bigazzi e Arlo Bigazzi
contributo progettuale di Lorenzo Pallini
coordinamento Mario Bufano
regia e riduzione Andrea Zingoni

dedicato a Piero Bigazzi (1922-1974)

CD album LIMITED EDITION 200 copies numered - made in Italy

2020 © MATERIALI SONORI - 99790